giovedì 7 marzo 2019

Oltre scrittura segnala

OLTRE SCRITTURA SEGNALA 

IL CERVO ROSSO 
DI CARLO DE ANGELIS
EDIZIONI BOOK  SPRINT




Il casuale e fugace incontro tra Romeo Moretti un elegante gentile affermato scopritore di essenze, ed Agnese, una giovane donna in bicicletta, dallo sguardo magnetico e voce carezzevole, è l’incipit di una coinvolgente storia d’amore intorno alla quale  prorompono eventi sociali, politici ed amorosi nella generale buona pratica etica comportamentale della cittadinanza, tale da conferire al complessivo andamento del paese, una sorprendente qualità della vita, compiuta nel rispetto reciproco. L’abilità e la saggezza amministrativa di Agnese, al momento dell’incontro, vicesindaco pro tempore, le fanno ottenere il riconoscimento dei cittadini che le tributano il consenso maggioritario a sostegno della sua lista elettorale tutta rosa. L’esuberante spirito d’avventura di Katerine, legata in forte amicizia con Nadia, la figlia minore di Moretti, la rendono protagonista della scoperta di uno straordinario tesoretto. Il romanzo narra le varie vicende, esaltando le potenziali capacità della donna, che in questo paese di fantasia, ma possibile, conduce in forma subliminale ogni avvenimento, situazione ed episodio, mantenendo la barra sempre dritta

 


Carlo De Angelis, è nato a Roma il 27 ottobre 1947, coniugato, 2 figlie, 2 nipoti, laureato in fisioterapia, è alla sua prima esperienza di scrittore. Ha svolto la professione presso l’ospedale San Giovanni di Roma, fino al 1991, ha successivamente svolto la professione di fisioterapista in privato. Fin da giovane impegnato in attività sociali ed associative, iscritto dalla maggiore età  all’unione italiana ciechi, ha collaborato con i dirigenti di questa, provinciali regionali e nazionali, in qualità di responsabile operativo di categoria, presso enti pubblici ed i 2 rami del parlamento, per la soluzione di provvedimenti a favore dei fisioterapisti non vedenti. Ha organizzato e curato corsi di riqualificazione professionale, tenuto numerosi seminari e  conferenze inerenti la professione. Ha collaborato con diverse radio private in alcune delle quali ha curato con successo d’ascolto, trasmissioni di intrattenimento. Ha concorso alla fondazione di un’associazione teatrale per promuovere e rappresentare spettacoli portati in scena da disabili visivi ed attori professionisti.  Carlo De Angelis è un uomo socievole gli viene riconosciuto da amici e conoscenti una marcata versatilità comunicativa, camminatore da sempre, ha la passione delle due ruote coltivata in tandem, è concettualmente estimatore ed ammiratore dell’universo femminile.