Post

NASCE SIAMO DELFINI-IMPARIAMO L’AUTISMO, ASSOCIAZIONE FONDATA DA PAOLA NICOLETTI

Immagine
La società dice che sono autistico. Dio dice che sono perfetto!  Le parole negative portano vibrazioni negative. Parole positive portano vibrazioni positive. Che cosa volete... che il vostro bambino sia marchiato con il nome di strano  o come un talento? Suzy Miller Oggi nel mio spazio è venuta a trovarmi una scrittrice, commediografa, presentatrice e organizzatrice di eventi, ma oltre la sua grande passione per il teatro e la letteratura è anche una mamma che ha saputo affrontare le difficoltà con creatività e spirito d’iniziativa, esordisce come scrittrice con il libro: “Raccontami il mare che hai dentro”, Vivere con un figlio autistico,  e da qui apre una finestra sul suo quotidiano, sul suo cuore,  e ci porta a riflettere su le difficolta di molte famiglie, e chi non è coinvolto in prima persona non può davvero capire.  Oggi parliamo di Autismo. Cita il dizionario: “Autismo la perdita del contatto con la realtà e la corrispondente costruzione di una vita interiore p

A OLTRE SCRITTURA LO SCRITTORE SILVANO BERTAINA ( Intervista a cura di Monica Pasero)

Immagine
Scrivere è riuscire a dire le cose gravi con frivolezza e quelle leggere con gravità;  ci vuole però, il senso dell’ironia e anche quello dell’autoironia. Camilla Cederna   Dalle mie amate terre del cuneese giunge l’ospite di oggi. Già dalle sue primissime pubblicazioni letterarie rivela una grande ironia.  Si avverte il suo senso dello humor che lo porta a sdrammatizzare per rendere meno pesanti le giornate lavorative. E lo fa in due volumi umoristici, e se nel primo narra come eliminare un collega rompiscatole, nel secondo (sicuramente dopo aver appreso “la santa sopportazione” come la definisce) scrive una guida su come convivere con un collega di lavoro rompiscatole.  Già da qui possiamo avvertire che l’ospite di oggi ama sorridere a questa vita e non prenderla troppo sul serio, cosa che tutti noi dovremmo imparare. Ma oltre a questa sua verve umoristica, ama anche la storia, l’importanza della memoria storica, di ciò che è stato, attraverso monumenti, lapidi, busti e t

OLTRE SCRITTURA SEGNALA IL NUOVO LIBRO DI MASSIMO BERNARDI

Immagine
      I FANTASMI DELLA FABBRICA ALTA BERTONI EDITORE TRAMA  Il giovane Alex, per completare la sua tesi di laurea in Archeologia Industriale, si reca a Schio per fare un sopralluogo alla Fabbrica Alta dell'ex Lanificio Rossi. Tra i ruderi di quel grande edificio abbandonato scopre vivere la Betina, una bambina di un'altra epoca, vittima di un incantesimo. È l'inizio di un'avventura che travalica il tempo, tra la seconda metà dell'Ottocento e i giorni nostri, a cui prendono parte personaggi alquanto bizzarri: Amalia, la maestra elementare della bambina, che ha i poteri di una strega ed è allo stesso tempo la relatrice di tesi di Alex; Zeno, un tessitore rivoluzionario che vuole uscire a tutti i costi dalla schiavitù della fabbrica, ma che si ritrova prigioniero in un carcere; Lady Shalott, l'eroina decadente di un quadro preraffaellita, che a bordo della sua gondola insegue l'amore perduto; Umberto, l'affittacamere dove trova alloggio Alex, custode del gi

POESIA LA NUOVA RACCOLTA POETICA DI LEONARDO MANETTI

Immagine
  PREFAZIONE Come un buon vino invecchiato pazientemente così è l’animo di Leonardo, che lo porta a comporre versi in cui la bontà, la genuinità del suo cuore emergono fortemente. Poesie apparentemente semplici, che manifestano però la loro grandezza proprio grazie a quell’autenticità di linguaggio che le rende uniche nel loro genere. Scritti di un contadino che con fierezza conosce la fatica del corpo e dello spirito, e sa scrivere liriche originali e schiette, regalandoci una raccolta di poesie che definisco universali. Perché la poesia non sia solo più per pochi estimatori, ma possa essere divulgata dal bambino all’anziano. E per farlo: occorre saper tradurre pensieri ed emozioni in versi di facile lettura, alla portata di tutti. Preferire la semplicità ai fronzoli è un bene! E Leonardo lo sa fare. Protagonisti delle sue liriche sono i sentimenti di un uomo innamorato della sua donna, ma anche della sua terra natia, delle sue tradizioni, della famiglia, e non per ultimo della natura

OLTRE SCRITTURA SEGNALA IL NUOVO LIBRO DI FABIO FIORINA

Immagine
L'INCIAMPO DI GIOBBE E DEL SUO DIO "Incanto poetico" e critica testuale di Fabio Fiorina   Il libro analizza la vita di Giobbe e di come moralmente Dio abbia, secondo gli scritti della Bibbia, tradito la sua stessa parola. Dio non solo enfatizza un gioco perverso creato in collaborazione con Satana, ma inganna i suoi stessi comandamenti per narcisismo e possesso. Il Dio in questione è il Dio che vogliamo pregare o è una distorsione storica? Immagine di copertina: dipinto del Maestro Umberto Verdirosi    Per acquistare cliccate qui.