lunedì 18 gennaio 2016

Concorso Letterario “Il Racconto” sul tema: diversamente UGUALI.Scadenza il 25 febbraio 2016


Oltre scrittura segnala questa bellissima iniziativa, tutti i dettagli nel bando 

Il Gruppo Artistico Culturale Indipendente IL CIELO CAPOVOLTO organizza la 1ª Edizione del Concorso Letterario “Il Racconto” sul tema: diversamente UGUALI.
L’iniziativa vuole contribuire a combattere ogni forma di discriminazione e, al contempo, difendere il diritto alla diversità.



Uguaglianza, infatti, non può e non deve essere confusa con l’appiattimento delle caratteristiche che contraddistinguono i soggetti. Le diversità vanno difese, conservate e coltivate: diversità di cultura, identità sessuale, nazionalità, religione, opinione, creatività… La diversità è, per il genere umano, necessaria quanto la biodiversità per qualsiasi forma di vita. In tal senso, essa costituisce il patrimonio comune dell’Umanità e deve essere riconosciuta e affermata a beneficio delle generazioni presenti e future. L’uguaglianza sta proprio nel riconoscere le differenti identità umane e garantirne l’opportunità di sviluppo.
Il bello non è l’uniformità, ma la varietà ed il contrasto.

diversamente UGUALI sarà anche proposto in alcune scuole secondarie di primo grado (scuole medie) del territorio torinese: dirigenti scolastici ed insegnanti che volessero adottarlo come attività per le proprie classi, potranno far partecipare i propri alunni gratuitamente (esonerati da qualsiasi contributo).
Per info e modalità: redazione@ilcielocapovolto.info • tel. 333 9283127.
Le modalità e i requisiti per accedere al Premio sono:
diversamente UGUALI è un Concorso Letterario Nazionale: la partecipazione è estesa ad utenti di tutto il territorio nazionale, di entrambi i sessi;
è richiesta l’iscrizione gratuita al Gruppo, chi non ne facesse ancora parte potrà iscriversi all’indirizzo:http://ilcielocapovolto.info, cliccando il relativo link a piè pagina;
il Concorso è suddiviso in due sezioni: adulti (over 16 anni) • ragazzi (dagli 11 ai 16 anni);
il tema del contesto letterario è “diversamente UGUALI“;
gli elaborati devono essere scritti in lingua italiana, avere forma letteraria di breve racconto, presentati dattiloscritti (lunghezza massima: 10 cartelle di ca 2000 caratteri/cad.), avere un proprio titolo identificativo scelto dall’autore;
ogni utente può partecipare con un’unica opera da inviare per email o posta ordinaria alla “Redazione IL CIELO CAPOVOLTO”: redazione@ilcielocapovolto.info • via Fidia 26, Torino (TO) • c/o “Studio MARIALBERTI”;
la scadenza per l’invio è stabilita per il 25 febbraio 2016;
in allegato al proprio racconto (ma su foglio a parte), dovranno essere inviati i dati dell’autore e un breve curriculum corredato di fotografia;
i fogli su cui è scritto il racconto non dovranno riportare in alcun modo i dati dell’autore ma essere unicamente contraddistinti dal titolo;
le opere devono essere inedite e originali: mai pubblicate né in forma cartacea né sul web;
la Giuria Tecnica, presieduta dallo scrittore Pino Roveredo, selezionerà, in modo anonimo, i tre racconti più meritevoli fra tutti quelli giunti in redazione;
la valutazione dovrà basarsi sulla propria sensibilità artistica, in qualità del valore del contenuto e della forma espositiva;
saranno premiati gli autori delle opere selezionate dalla Giuria: al primo classificato verrà consegnata la Targa, al secondo e terzo l’Attestato;
la Redazione s’impegna a promuovere l’iniziativa, tutte le opere partecipanti e gli autori, su vari siti di settore e con iniziative locali sul territorio locale;
con la partecipazione l’utente rilascia il proprio consenso alla pubblicazione e diffusione della propria opera per qualsiasi iniziativa organizzata dalla Redazione del Gruppo IL CIELO CAPOVOLTO, nonché di eventuali riprese fotografiche nel corso della premiazione, senza alcun riconoscimento economico né presente né futuro;
la proprietà artistica dell’opera rimane dell’autore;
date di votazione e premiazione saranno comunicate dalla Redazione a tutti i partecipanti, nonché pubblicate sul portale web del Gruppo (http://ilcielocapovolto.info);
per la partecipazione è richiesto un piccolo contributo libero come rimborso alle spese di organizzazione (il minimo è stabilito in € 5,00) che potrà essere versato su PayPal o alla sede della Redazione;

l’inosservanza delle sopraelencate regole (anche una sola), comporta lo scarto del proprio elaborato e l’esclusione dal Concorso.

Nessun commento:

Posta un commento