domenica 27 luglio 2014

Diventa tu la poesia della settimana di “Oltre Scrittura - Liberi Pensatori Crescono. cogli l’essenza dell’ opera esposta, osserva la tela e trascrivi le tue emozioni

 Le immagini ispirano e suscitano  da sempre emozioni. 

Ogni settimana" Oltre scrittura" lancia una sfida

Vi sfiderà a cogliere l’essenza di un ‘opera  pittorica
Postate le vostre poesie o frasi  a mo di commento sotto l'articolo, la più significativa diverrà la  poesia della settimana.  Avendo diritto ad un post sul blog, unito ad un cenno  biografico del vincitore.   .

Opera  scelta   “Le stelle  di  Van   Gogh" 



”Guardare le stelle mi fa sempre sognare, così come lo fanno i puntini neri che rappresentano le città e i villaggi su una cartina. Perché, mi chiedo, i puntini luminosi del cielo non possono essere accessibili come quelli sulla cartina della Francia?” 
Van  Gogh 


29 commenti:

  1. Stelle di un Universo inesplorato
    vi osserviamo... vi sogniamo...
    vi dipingiamo... vi descriviamo...
    nel nostro creato vi musichiamo,
    ma quale verità è celato?
    Costellazioni per innamorare
    guida nel navigare
    un tunnel spazio - temporale è da inventare
    l'umanità vuole voi tutte coccolare.
    Attendendo... vi amiamo!

    Mario Luciani
    28/07/2014
    Inedita - Diritti riservati

    RispondiElimina
  2. UNA COSTELLAZIONE DI STELLE
    Mentre i delfini emergono e riemergono
    Tra la marea che gioca con le onde
    Una non più giovane ma piacente fanciulla
    Incurante dei passanti lungo la banchina
    È distesa sopra lo scuro asciugamano
    La nuda pelle e il bikini verde smeraldo
    Luccicano sotto un sole finalmente rovente
    Il mare diventa una costellazione di stelle
    Luciano De Giorgio

    RispondiElimina
  3. La luce gialla
    illumina
    una notte
    che si rispecchia
    nell'acqua
    e proietta
    il tuo volto
    nel cielo
    screziato
    da una luna
    senza nome

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Monica, è una bellissima iniziativa! mi piace molto :-)

      Elimina
    2. se funzionerà come spero ho in mente una bella cosa aspettiamo gli eventi un bacio :)

      Elimina
    3. Speriamo dai!!! si, aspettiamo gli eventi :-) sono davvero curiosaaa :-)

      Elimina
  4. Atmosfera cupa, intrisa di un'ispirazione ed un'esecuzione tormentata, immersi in una luce inconsueta e inusuale, siamo pervasi da un'atmosfera triste e nostalgica con effetti di luce radente.

    RispondiElimina
  5. NOTTE STELLATA
    Va la notte e non si ferma
    s'infiora e s'adorna di quelle stelle
    che si posano sul palmo di bimbo
    che ha l'acqua quando riposa.
    Potessi ora bramare un sogno
    potessi scolpire desideri
    per ogni cerchio concentrico
    che s'allontana dal cuore.
    Solo oltre il mio indice annerito
    smarrisce la notte il suo inifito
    (Stefano Baldinu)

    RispondiElimina
  6. da parte di Luigina Scudiero

    *°* Stelle diamantate

    Talismani
    di frammenti diamantati
    preziose gemme custodite
    nell'infinito cielo
    spettri d'argento di un amore infranto
    a voi attingo,
    luce pura di questa vita a volte oscura.

    Mi allungherò per prendere
    le promesse svanite
    perse in quella notte d'amore
    e ... sarà finalmente luce nel volto
    di colei che cela la sofferenza
    In questa esile vita.

    Ancor chiedo ... illuminate la mia notte
    per non morire nel suo ricordo
    e deporrò il mio sorriso solitario
    in voi ... stelle diamantate,
    con la speranza che legga
    nella costellazione del cuore
    la dedica che le ho scritto
    con infinito amore.

    (Luigina S.)
    © LG. 633/1941
    28 luglio 2014

    RispondiElimina
  7. Pensami quando certe ombre ti feriscono l’anima.
    Fallo, quando ,stanco nel tuo passo,
    non guardi alla vita…
    pensami per le parole dette …
    per i sogni sognati …ad occhi aperti.
    Entra nel mio essere e vi troverai il tuo ...
    libero di andare ….
    Pensa che tra il mio e il tuo cuore non ci sono ostacoli…
    pensami quando altre ombre ti invitano ad amare…
    Tra quelle ci sono io.

    © Vella Arena

    RispondiElimina
  8. DI SEBASTIANO GIRLANDO


    STELLE ANNEGATE
    "La notte addosso cade
    frantumando ed imbevendo i sogni
    di salsedine e di oceaniche
    tentazioni.
    Nulla di suo possiede la notte:
    Le stelle appartengono ai ricordi.
    La luna appartiene agli amanti.
    Il vento gelido appartiene agli abissi
    delle anime dimenticate.
    Ma a me cosa rimane della notte?
    Il calore della tua voce,
    calda, vera e che tutto intorno colora.
    Ma a me cosa porta la notte?
    Il sospiro, lontano e lieve, delle tue assenze,
    calde, vere e che tutto invade.
    Ma io cosa sono di notte?
    Un terrapieno coperto di foglie di carta,
    un oceano orfano di onde e di maree,
    un viandante senza orizzonti
    e che a te s'avvicina singhiozzando.
    La notte mi parla di te con i suoi
    silenzi.
    La notte mi parla di me con il suo
    grigiume.
    Annegano le stelle ... tra le mie mani
    e nei miei versi taciuti
    trovano pace.
    La notte è, ad ogni risveglio,
    destinata ... a morire
    in un tuo sorriso!

    (Sebastiano Girlando)

    © L.G. 633/1941

    RispondiElimina
  9. DI MARIA CATERINA TARGA

    Cielo rovesciato

    Sono, qui sotto
    un cielo rovesciato
    ha donato le sue stelle
    al fiume.

    La mia anima,
    s'è sciolta
    in mille rivoli.

    Scivola lenta
    lungo gli argini ..
    in questa notte ..
    dove non esiste tempo.

    @Caterina Targa

    RispondiElimina
  10. Forse innamorarsi
    Non deve essere così tanto male
    Trovarsi inerme
    Difronte ai suoi occhi
    Lasciarla entrare
    Dove fin'ora si scorgeva soltanto buio
    Ed io che pensavo fosse impossibile
    A volte capita
    Di tenersi per mano
    Senza volerlo
    Ma forse sto delirando
    Sarà il vino che ho appena finito
    Oppure mi accorgo
    Di non aver mai amato abbastanza
    Le mie poesie infondo
    Lo hanno sempre detto
    Ama
    Devi amare prima o poi
    Sai cosa penso
    Che m'innamorero' di te
    Quando mi passerai accanto
    E mi sorriderai senza volerlo
    Inganneremo il tempo
    Per tutta la vita
    Innamorandoci ogni giorno...


    Giuseppe Laurora...

    RispondiElimina
  11. Di Bea Castelli

    STELLE

    Fioriscono di notte,
    silenziose gemme iridescenti,
    attratte dallo splendore
    delle dimore innamorate.
    Le stelle,
    alla ricerca instancabile di amori
    puri, limpidi, da coronare.
    Così quella più curiosa fa capolino
    tra lo sfarfallio di una leggera tenda,
    catturata dallo splendore
    di innumerevoli fiammelle danzanti;
    cornice romantica di una conca ricolma
    di soave schiuma lattea,
    caldo rifugio di due innamorati
    immersi in un mondo di intense attenzioni.
    D’improvviso un bagliore intenso,
    la piccola stella irradia il lago artificiale
    ed è come se l’universo celeste
    entrasse nella stanza.
    Un nuovo amore divino da glorificare.
    Stelle, magiche lanterne di sogni,
    di desideri espressi;
    vegliano instancabilmente su di noi,
    scorgendo le anime più pure e beate
    coronandole di un’aura radiosa.

    Béatrice Castelli
    29/07/2014

    RispondiElimina
  12. IL CIELO DI VAN GOGH
    di Anna Cibotti

    Miliardi di stelle
    mobili e accese nel buio
    come candele tremolanti
    riflettono nell'acqua
    dal colore gemello del cielo,
    lunghe lacrime di luce.
    Affacciata nel sogno,
    in attesa di volare lassù
    contemplo
    la magnifica creazione
    e il rude fardello del vivere
    che pesa nel giorno assolato
    diventa una piuma leggera
    che sale e scompare.
    Magica notte, tu...
    mi rubi l'anima.







    IL CIELO DI VAN GOGH
    di Anna Cibotti

    Miliardi di stelle
    mobili e accese nel buio
    come candele tremolanti
    riflettono nell'acqua
    dal colore gemello del cielo,
    lunghe lacrime di luce.
    Affacciata nel sogno,
    in attesa di volare lassù
    contemplo
    la magnifica creazione
    e il rude fardello del vivere
    che pesa nel giorno assolato
    diventa una piuma leggera
    che sale e scompare.
    Magica notte, tu...
    mi rubi l'anima.







    RispondiElimina
  13. L'incanto di un cielo stellato che si specchia nell'acqua,
    mi accende l'animo d'immenso...e sono già "oltre".
    Oltre la bellezza che sorpassa le nubi
    ed il manto stellare discosta,
    così che posso scorgere la mano invisibile
    che, ancor prima di qualunque artista,
    dipinse la sublime tela della Creazione.

    RispondiElimina
  14. bella questa iniziativa, grazie.
    Teresa

    RispondiElimina
  15. Marina Delvi"Se amor vorrà"
    Di luce ti vesti,
    di buio ti spogli
    infinito mantello fatato,
    amico di viaggio
    illumini carezze di sogni
    ove vita delizia.
    Son labbra di luce
    riflesse su specchi d'acqua,
    di baci incantati
    in una morbida passione
    che attinge desideri proibiti
    e.. se amor vorrà,
    un'altra nuova stella brillerà. MARIA DELVECCHI

    RispondiElimina
  16. Rosa D'agostino

    luci nella notte

    piccole fiammelle
    accendono
    pensieri nella mente,
    focolai che brillano
    come occhi sulla terra
    mi seguono,
    mi spiano
    mi parlano
    con voci vellutate
    ed io sogno,
    mi lascio avvolgere
    in un'estasi di pace,
    volo ccon il pensiero
    brillano i miei occhi
    come stelle,
    stessa luce mi irradia
    e io mi butto
    in quell'acqua scura
    sento il freddo della notte
    entrarmi nell'anima
    sento le luci che esplodono
    nel mio cervello
    e mi sveglio.
    il quadro è infisso nella parete
    nel cielo brilla il sole
    e la notte è ancora lontana
    le stelle riposano
    dietro le nuvole.
    quante stelle volano
    nel cielo ? tante ..
    la notte appaiono
    in tutto lo splendore
    mi parlano:
    cercano compagnia
    cerco quel calore
    che da un senso
    all'anima mia

    RispondiElimina
  17. Nella buia notte (di stelsamo)

    Come milioni di fiammelle,
    nella buia notte,
    brillano le stelle
    a vegliar, del sole, la sua morte
    e a consolar l’orfano cielo
    ammantato di nero.

    RispondiElimina
  18. FOLLE AMANTE

    Stelle vanesie si specchiano
    sulla riva di un mare buio,
    tremuli i riflessi illuminano
    l'acqua placida.
    Barche sonnolente
    ancorate a fondali
    come cuori incatenati
    dondolando
    cullano emozioni.
    Farfalle di fianchi ondeggianti
    nella bramosia
    di eterni amanti .

    Un folle amante
    ha dipinto il suo cielo
    nel ricordo di un domani.

    RispondiElimina
  19. Viaggio

    Anima perduta
    in un infinito
    violentato
    con il blu
    hanno inciso
    la mia pelle
    lanciando
    chiazze colorate
    in un cielo silente

    RispondiElimina