domenica 8 febbraio 2015

Cento giorni con i miei occhi che ti guardano di Cristian Sotgiu

  

Cento giorni con i miei occhi che ti guardano
 di Cristian Sotgiu

Leggerai…
Sfoglierai queste pagine seguendo la numerazione o seguendo il maledetto caso…
Ogni pagina è amore.
E ogni volta che nella tua vita riaprirai questo libro, ognuna di esse avrà sempre un peso diverso.
Avrai pagine che sentirai tue e son felice di concedertele.
Senza un filo logico, semplici pensieri di un uomo che per cento giorni osserva l’amore.
Perché l’amore…un filo logico non ha.
Si esprime come meglio viene e io,
voglio esprimertelo in poesia…
Regalartelo in parole… 
Biografia  autore 
Cristian Sotgiu nasce a Cagliari il 5 Novembre 1983, sin da piccolo manifesta la passione per la scrittura ed intorno ai sedici anni  inizia a prender confidenza con la penna e i propri pensieri
abbozzando le prime poesie e racconti. Col passare degli anni l’amore per la scrittura lo insegue tanto da scrivere un libro, pubblicato nel 2013 “Cento giorni con i miei occhi che ti guardano” nel quale esprime il suo estro creativo senza alcun timore ne inibizione. Nello stesso anno partecipa a svariati concorsi, classificandosi in molti di loro. In uno di essi, il suo primo (Premio Alda Merini-Ursini Edizioni) riceve medaglia d’argento e  menzione d’onore che lo stimola a continuare questo percorso. Tutt’ora Cristian è un vigile del fuoco e accompagna la passione della scrittura ad un’altro suo scopo di vita, il suo lavoro.






Nessun commento:

Posta un commento