mercoledì 16 maggio 2018

AICAB TEA POETRY XII EDIZIONE FERMOIMMAGINE “Cogli l’emozione che fugge”


OLTRE SCRITTURA SEGNALA
Per ragioni organizzative la scadenza è spostata al 15 luglio.

AICAB TEA POETRY
XII EDIZIONE
FERMOIMMAGINE
“Cogli l’emozione che fugge”

L'aicab (Associazione Italiana Cantanti, Attori Autori e Ballerini) nel febbrio scorso lanciò la XII Edizione dell'aicab TEA POTERY che ha come tema "FERMOIMMAGINE - COGLI L'EMOZIONE CHE FUGGE) La scadenza della presentazione delle opere è stata posticipata al 10 giugno 2018. L'evento finale avrà luogo sabato 7 e domenica 8 luglio a Roma in luogo da definire. Qui di seguito vi presento il regolamento con l'invito a prenderne attenta conoscenza e di diffonderlo tra i vostri amici. In ogni modo saremmo lieti se consultaste anche il sito dell'evento: " teapoetry.jimdo.com".

REGOLAMENTO
1 FEBBRAIO – 15 SETTEMBRE 2018
1) L’AICAB, nell’ambito del suo programma proteso alla promozione della cultura nei suoi diversi aspetti, ha deliberato di proporre come lemma della XII Edizione dell’AICAB TEA POETRY il momento del FERMOIMMAGINE: “emozioni da bloccare al volo come in un fermoimmagine”.
2) La presente Edizione è aperta a: PITTORI, SCULTORI, SCRITTORI, POETI, MUSICISTI e FOTOGRAFI. Essa non assume il carattere di concorso ma quello di evento culturale che culminerà sabato 7 e domenica 8 luglio 2018 in una esposizione arricchita dalla recitazione e dalla musica
3) Come dice lo stesso lemma il tema dell’evento è libero, ma le opere devono dovranno esprimere emozioni che potranno legare gli artisti delle diverse discipline tra loro.
4) Ogni partecipante potrà inviare da una a cinque opere siano esse un dipinto, una poesia (massimo 25 versi), un breve racconto (massimo quattro pagine), una canzone (od un semplice brano musicale di 4 minuti), uno scatto fotografico, una scultura.. Poesie e racconti dovranno essere esclusivamente scritte in carattere TIMES NEW ROMAN corpo 12, e dovranno essere inviate (provviste naturalmente dei relativi titoli e del nome dell’autore?.
5) Le varie opere dovranno pervenire entro il 10 giugno 2018 agli indirizzi p.nicole1964@libero.it e guidoclaudiogiannini@gmail.com. Pittori e fotografi e scultori sono pregati di inviare ai due menzionati indirizzi le immagini delle loro opere (comunicando titolo e misure degli originali) , che dovranno essere ad alta definizione poiché entreranno nell’antologia dell’evento. Tutti i partecipanti potranno inviare le opere – che dovranno essere inedite - dal 25 febbraio al 10 giugno 2018. Anche i musicisti e cantanti dovranno inviare un file delle loro opere come allegato e-mail agli indirizzi suddetti. Per ogni dipinto, disegno, fotografia e scultura dovrà essere indicato il titolo.
6) Le opere dei partecipanti saranno inserite nel sito del Tea Petry (https://teapoetry.jimdo.com/xii-edizione-tea-poetry-fermoi…/) a mano a mano che giungeranno. La loro visibilità offrirà ai partecipanti l’opportunità di creare sinergie tra gli artisti; in tal modo un poeta potrà ispirarsi ad un dipinto e viceversa, così come un fotografo potrà ispirarsi ad una musica o ad un dipinto o ad un racconto e così via.
7) Coloro che per la loro opera si sono ispirati ad opere altrui dovranno citarne il titolo.
8) Tutte le opere entreranno nella galleria del nostro sito e daranno vita ad un evento finale che si terrà  in autunno, in luogo da destinarsi, con una mostra della durata di due giorni accompagnata dalla declamazione delle poesie, dalla lettura di brani dei racconti e da esibizioni canore e/o musicali.
9) Tutte le opere entreranno nell’antologia dell’evento, che sarà tempestivamente pubblicata e sarà acquistata dagli autori e dai visitatori. Evidentemente le canzoni accompagneranno. in un unico CD, le antologie.
10) Per partecipare a questa XII Edizione del Tea Poetry gli artisti dovranno versare un contributo di 15 Euro per un’opera, 33 Euro per tre opere e 50 Euro per 5 opere sulla carta postepay n. 5333 1710 3625 9774 intestata a Guido Giannini, che fungerà da cassiere dell’AICAB (CF: GNNGDU43D27H501J). Copia di tale versamento dovrà essere inviata insieme con modulo di iscrizione allegato, debitamente compilato, agli indirizzi sopra menzionati p.nicole1964@libero.it e guidoclaudiogiannini@gmail.com . Il versamento potrà essere fatto anche a mezzo bonifico al cod. IBAN IT32S0760105138211095411111 indicando come causale “contributo alle spese organizzative di fermoimmagine”.
11) Tutti gli artisti devono impegnarsi all’acquisto di almeno una copia dell’antologia dell’evento e devono sottoscrivere la liberatoria nella quale dichiarano che le opere sono inedite, di loro esclusiva proprietà e frutto esclusivo del proprio ingegno e libere da ogni vincolo editoriale e ne autorizzano all’AICAB l’uso ai fini dell’allestimento della mostra e della pubblicazione sull’antologia dell’evento “FERMOIMMAGINE” senza aver nulla a pretendere e liberandola da ogni responsabilità verso terzi .
12) Tutti gli artisti partecipanti riceveranno un attestato in carta pergamena. Non sarà stilata una classifica. Il pubblico e gli esperti che saranno invitati in congruo numero all’evento potranno indicare l’opera che li ha maggiormente emozionati. L’autore dell’opera che avrà ricevuto il consenso più numeroso riceverà una targa.

Nessun commento:

Posta un commento